TuneMoji

Aumento delle condivisioni social del 604% in 90 giorni

Fondata nel 2014, Emoticast è una piattaforma social che mira a portare un po’ di divertimento e di cultura pop ai fanatici della messaggistica mobile. L’applicazione TuneMoji di Emoticast consente agli utenti di condividere GIF musicali tramite WhatsApp, Messenger, iMessage, KIK e altri noti servizi di messaggistica.

Obiettivi

I due obiettivi principali del team TuneMoji erano la crescita e la fedeltà degli utenti.

Le sfide

Nonostante i migliori sforzi per acquisire utenti, la redditività delle loro campagne su Instagram e Twitter è stata bassa e insoddisfacente. Poiché la funzionalità principale di Tunemoji è quella di condividere file GIF su varie piattaforme di messaggistica, il loro indicatore chiave di prestazione (KPI) era, naturalmente, l’aumento del numero di condivisioni settimana dopo settimana. Tuttavia, questi numeri erano bassi e loro avevano bisogno di una soluzione, rapida ed efficace.

Dopo aver condotto una serie di ricerche, abbiamo individuato un importante problema da risolvere. C’erano prove sufficienti a suggerire che gli utenti non condividevano i file GIF perché non sapevano come farlo. Di conseguenza, gli utenti si limitavano a scaricare i file GIF, ma non li condividevano.

Inoltre, il costo di installazione doveva essere significativamente ridotto per aumentare il ritorno sull’investimento, perché il budget assegnato era fisso.

Acquisizione

5x utenti, riducendo il costo per installazione del -78%

Una delle campagne da noi studiate includeva un video esplicativo in formato chiaro e accattivante da condividere su Facebook e Instagram. In questo modo abbiamo aumentato la visibilità della piattaforma acquisendo nuovi utenti e, contemporaneamente, abbiamo spiegato come accedere alle sue caratteristiche chiave.

Abbiamo quindi ideato, testato e sperimentato rapidamente 22 campagne su diverse piattaforme come Facebook, Instagram, YouTube, Pinterest, Google Adwords, Google Play e iTunes Store dirette a un pubblico dal target selezionato, ottenendo interazioni a un ritmo molto più veloce. .

Quando abbiamo scoperto che Facebook e Instagram erano i migliori canali di conversione, abbiamo eseguito 178 test A/B, per aiutarci a identificare i principali paesi in cui si è diffuso il prodotto e i contenuti più efficace. Di conseguenza, abbiamo ridotto in modo significativo il costo per acquisizione poiché potevamo migliorare e reiterare i dati una volta capito quali funzionavano meglio e su quale target. Il risultato è stato un aumento del 500% nel numero di utenti, con una riduzione del costo per installazione del 78%!

Dalla nostra ricerca abbiamo appreso che i contenuti più utilizzati erano divertenti, attuali o sorprendenti. Durante una campagna straordinaria, abbiamo scambiato i video tutorial di pubblicità con una GIF raffigurante la fantastica serie TV drammatica Game of Thrones mentre la serie era in onda. È stato incredibile vedere che, una volta prodotta una GIF di grande successo, è stato possibile ottenere un CPI del 60% al di sotto della media!

Conservazione del cliente

+ 55% Engagement, + 604% Condivisioni Social

Con l’analisi dei dati presente nell’applicazione, abbiamo apportato diverse modifiche UX all’app per migliorare l’esperienza degli utenti, al fine di continuare a coinvolgerli. Uno dei nostri ritocchi preferiti era un pop-up progettato per incoraggiare gli utenti iOS a consentire le notifiche. Questo pop-up è stato personalizzato in base al target di pubblico precedentemente identificato. Ora possiamo inviare agli utenti un avviso settimanale sui nuovi file GIF, ricordando loro che i contenuti dell’app vengono costantemente aggiornati. Questa modifica ha significativamente aumentato il numero di iscritti che hanno scelto di ricevere notifiche, dal 6% al 35%.

Poiché il principale indicatore chiave di prestazione era aumentare il numero di file GIF condivisi, abbiamo apportato diversi miglioramenti nell’ambito dell’User Experience (UX) in modo che gli utenti potessero condividere le clip in un modo molto più semplice e divertente. Il risultato? Il numero di clip è aumentato del 604%.

Riassumendo

Grazie a una solida metodica che si snoda tra lo svolgimento di test mirati, la reiterazione e la riprogettazione, le performance di crescita di Tunemoji sono migliorate significativamente in soli 90 giorni.

Possiamo aiutare anche voi

Siamo la prima agenzia di Growth Hacking a Londra

Siamo qui per voi per aiutarvi a iniziare

Contattaci